È il nido perfetto, io lo

È il nido perfetto, io lo consiglio senza dubbi. Ruben già dal colloquio si è sentito a suo agio, ed anch'io mi sono fidata da subito di Valeria e Camilla. L'ambiente riflette il loro modo di essere: pieno di cura e gioioso. I giochi sono prevalentemente in legno o sono giochi morbidi, interattivi. Il rapporto tate/bambini è ottimale, sopra la media degli altri asili che abbiamo visitato e c'è un'intera stanza morbida in cui ogni giorno i bambini giocano con le insegnanti. Il livello di pulizia è alto. Le ragazze sono sempre sorridenti, e utilizzano un metodo edicativo basato sul rinforzo positivo. Oltre alle varie attività prestano attenzione alle inclinazioni del bambino, ed i progressi si vedono: Ruben legge correttamente tutto l'alfabeto, e la cosa più importante è che per lui sia un bel gioco. Ogni giorno all'uscita ci dicono come è andata la giornata, con attenzione sia alle piccole cose quotidiane che ai progressi o alle criticità. Inoltre ogni giorno c'è un quaderno dove ci raccontano le attività che hanno fatto ed uno schermo dove scorrono le foto dei bimbi mentre fanno le varie attività, un bel modo di farci sentire partecipi della vita di nostro figlio. Gli orari sono flessibili ed è possibile lasciare il bimbo fino alle 5 e mezza. All'inizio pensavamo fosse un tempo molto lungo, ma Ruben tutti i giorni da due anni è felice di entrare e triste di uscire, direi il miglior biglietto da visita!

Rispondi

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero