Mudec: Paul klee

Mostra Paul Klee alle origini dell'arte

11-15 anni

Paul Klee è considerato un artista dalla multiforme personalità. Non solo pittore, ma anche musicista e teorico di grande forza. Egli ha rappresentato una delle figure più importanti del '900, per aver dato vita a diversi gruppi di avanguardia e aver percorso un geniale sviluppo artistico personale, apportando di continuo innovazioni nella tecnica e nella teoria pittorica. 
La mostra illustrerà come Paul Klee partecipi al fermento primitivista che scorre per l'Europa agli inizi del XX secolo, in una maniera assolutamente personale, interiorizzando il portato stilistico e concettuale dell'arte primitiva all'interno del suo sistema di pittura di idee, e affiancandolo all'ispirazione che trasse dall'antico e dall'arte classica delle popolazioni del Mediterraneo.
Affianco a una selezione specifica di opere dell'artista verranno posti in un rimando puntuale i riferimenti fonti visive di Klee, manufatti etnografici della collezione del MUDEC, insieme a riviste e documenti d'epoca che testimoniano la formazione specifica di Klee su questi temi.


Mudec: Paul klee
via Tortona 56 - Milano
7 Dic 2018
09:30-19:30

Zona

Zona 6 - Barona, Lorenteggio, Giambellino, Porta Genova

Contatti

Costo

16 euro, ridotto 14. bambini 6/10 euro

Info

Orari: 
lunedì 14.30 - 19.30 
Martedì - mercoledì - venerdì - domenica 9.30 - 19.30 
Giovedì - sabato 9.30 - 22.30
La biglietteria chiude un'ora prima (ultimo ingresso)

APERTURE O CHIUSURE STRAORDINARIE
Venerdì 7 dicembre (Sant'Ambrogio), 9.30 - 19.30
Sabato 8 dicembre (Immacolata), 9.30 - 22.30
Lunedì 24 dicembre (Vigilia di Natale), 9.30 - 14.00
Martedì 25 dicembre (Natale), 14.30 - 19.30
Mercoledì 26 dicembre (Santo Stefano), 9.30 - 19.30
Lunedì 31 dicembre (San Silvestro), 9.30 - 14.00
Martedì 1 gennaio (Capodanno), 14.30 - 19.30
Domenica 6 gennaio (Epifania), 9.30 - 19.30



Segnala un evento da pubblicare sulla nostra Agenda, App e Newsletter

Segnala evento

Scarica l'APP di
Radiomamma!

Iscriviti alla newsletter di Radiomamma