#Figliacasa

Scuole chiuse, chi son ‘sti conosciuti che mi ritrovo intorno? Tocca inventare un nuovo tipo di convivenza


Chi sono sti tizi? Dal 9 giugno in casa son piombati degli ospiti inattesi. Cioè no, ospiti no. Inattesi manco. Ma l’effetto è quello: tocca imparare, o re-imparare, a conviverci.

Con le frigne e le litigate tra fratelli che durante l’anno scolastico gestivi solo dalle 16.30 in avanti. Col disordine perenne. Con tre pasti al giorno da cucinare invece di due. Con le risate e gli abbracci improvvisi, anche. Che distraggono dal lavoro, spiazzano, commuovono. Fiori, e a volte pietre aguzze, che si infilano tra le ruote della “macchina famiglia” inceppandone e sviando la marcia spedita ingranata da settembre all’8 giugno.

Tempo di rallentare, sembrano dirti i nuovi conviventi, che la mancanza di 3 mesi di ferie dal lavoro non la capiscono. Così eccoli, anche loro, a chiedersi: chi son sti tizi? Chi son ‘sti genitori che prima sentivano sclerare, litigare tra loro e sciogliersi in coccole improvvise solo dalle 16.30 in avanti? Tocca inventarsi una nuova convivenza :)


Aggiungi un commento

Image CAPTCHA

#Figliacasa

Può interessarti anche:

Iscriviti alla newsletter di Radiomamma

Leggi le ultime notizie pubblicate:

Scarica l'APP di
Radiomamma!