LaVerdi: Pinocchio in...variazione

Spettacolo musicale adatto a famiglie e bambini da 7 anni

6-10 anni

Spettacolo musicale della rassegna Crescendo in musica adatto a bambini

Pinocchio in… variazioni!

Lettura orchestrale del racconto di Carlo Collodi nell'adattamento di Sandra Landi

Illustrazioni Roberto Innocenti

Musiche Paolo Furlani

Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi

Attore Elio

Direttore Ferdinando Sulla

 

La storia è quella, senza tempo, del Pinocchio di Carlo Collodi. Ma il nuovo appuntamento della rassegna "Crescendo in musica", ne offre, in prima assoluta, all'Auditorium di largo Mahler, una interpretazione completamente inedita e sorprendente.     
Il racconto in musica delle vicende del burattino-bambino, del compositore Paolo Furlani, diventa così anche una sorta di viaggio dentro l'orchestra, con i vari momenti musicali interpretati dagli strumenti che diventano i personaggi del racconto.

A recitare da par suo le pagine scritte appositamente da Sandra Landi, sarà Elio, musicista e artista poliedrico, noto melomane e diplomato in flauto traverso al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano. La parte visiva dello spettacolo-concerto è affidata invece agli splendidi disegni di Roberto Innocenti, che saranno proiettati sugli schermi. L'Orchestra Verdi per l'occasione sarà diretta dal Maestro Ferdinando Sulla. E come sempre i valenti musicisti di questa grande orchestra sinfonica sapranno trascinare il pubblico di grandi e piccini in una nuova e imperdibile avventura musicale.

 

Età consigliata: da 7 anni


la verdi
13 Apr 2019
16:00-17:00

Zona

Zona 1 - Centro storico

Contatti

Largo Gustav Mahler
Milano (MI)

Costo

Biglietti riservati a €7,50 (bambini e adulti)

Info

Su prenotazione entro le ore 13 di venerdì 12 aprile scrivendo a marketing@laverdi.org
Specificando nome, cognome e numero di biglietti richiesti.

Fino a esaurimento posti disponibili.

Promosso da:



Segnala un evento da pubblicare sulla nostra Agenda, App e Newsletter

Segnala evento

Scarica l'APP di
Radiomamma!

Iscriviti alla newsletter di Radiomamma