Bonus babysitter, congedi parentali e smart working: chi ne ha diritto e come chiederli

Puoi già chiedere il congedo, a giorni al via le richieste per il contributo per la tata


7 milioni di bambini e ragazzi in Dad. E 3,5 milioni di bimbi sotto i 6 anni a casa dall’asilo. Come fanno i genitori? Smart working, congedi straordinari e bonus babysitter. Sono tre le misure approvate col decreto-legge del 12 marzo per sostenere le famiglie. Sono valide fino al 30 giugno. E come si fa domanda? Da quando? 

 

MISURE A SOSTEGNO DEI GENITORI CON FIGLI IN DAD O A CASA PER COVID: CONGEDI, SMART WORKING E BONUS BABYSITTER

Fino al 30 giugno i genitori con figli a casa da scuola per chiusura attività didattica in presenza o Covid (malati o in quarantena per contatti diretti) possono richiedere 3 misure di sostegno. E le misure sono retroattive, a partire dal 1° gennaio 2021

SMART WORKING: Possono chiederlo i genitori con figli fino ai 16 anni, conviventi. Si può chiedere anche solo per una parte del tempo. Può essere chiesto dai genitori alternativamente, per un periodo pari anche all’intera durata della sospensione dell'attività scolastica in presenza del figlio

CONGEDO STRAORDINARIO: Possono chiederlo i genitori lavoratori dipendenti con figli fino ai 16 anni, se non possono fare smart working. Se tuo figlio ha fino a 14 anni il congedo prevede la retribuzione al 50% dello stipendio. Dai 14 ai 16 anni puoi chiedere il congedo, ma senza retribuzione, con divieto di licenziamento e diritto alla conservazione del posto di lavoro. Può essere chiesto dai genitori alternativamente, per un periodo pari anche all’intera durata della sospensione dell'attività scolastica in presenza del figlio. Se dal 1° gennaio 2021 hai goduto di congedo parentale, ora puoi chiedere che questo venga convertito in congedo straordinario in base alle regole del decreto del 12 marzo

BONUS BABY SITTER: Possono chiederlo i genitori lavoratori autonomi, medici e infermieri e forze dell’ordine con figli minori di 14 anni. Il bonus, 100 euro a settimana, viene erogato mediante il libretto famiglia (clicca qui per sapere come funziona il libretto famiglia) e può essere usato anche per i centri estivi e servizi integrativi per l'infanzia, servizi socioeducativi territoriali, centri con funzione educativa e ricreativa e servizi integrativi o innovativi per la prima infanzia. Clicca qui per leggere le regole di gestione del lavoro della tua babysitter in periodo Covid 

CONGEDI STRAORDINARI COVID E BONUS BABYSITTER: COME CHIEDERLI PER IL 2021

L'Inps comunica, con il messaggio numero 1296 del 26 marzo, che sta arrivando la procedura informatica per la richiesta del bonus baby sitter 2021.Per il congedo l’INPS sta adeguando il suo sistema informatico, ma è già possibile chiedere il congedo al datore di lavoro e regolarizzare la domanda non appena sarà attiva la nuova procedura.


Aggiungi un commento

Image CAPTCHA

Congedi Covid 2021
Congedi e bonus babysitter 2021

Può interessarti anche:

Iscriviti alla newsletter di Radiomamma

Radiomamma card Ottieni Radiomamma Card Scopri i vantaggi

Leggi le ultime notizie pubblicate:

Scarica l'APP di
Radiomamma!