Digital Family: vieni al workshop del 16 marzo

Insieme ai tuoi figli dai 9 ai 14 anni impari a usare chat, telefonini, app, social e videogiochi in modo responsabile. Parental control si o no? Parola agli esperti


Baaasta!!!. Spegni o te lo tolgo per sempre quel dannato cellulare 🤯🤯  Tutte le sere la stessa storia, va così anche in casa tua? Se la risposta è sì, sappi: 1) che non sei solo,  2) che una soluzione c'è, 3) che il 16 marzo per la tua famiglia può iniziare una nuova vita! 

FIGLI DIGITALI, GENITORI IN ANSIA: CON IL WORKSHOP DIGITAL FAMILY SI IMPARA A NAVIGARE IN RETE, SU APP E CHAT IN SICUREZZA

Come?. Dopo il grande successo delle scorse edizioni, sabato 16 marzo dalle 15 alle 18 presso la sede del Centro Medico Santagostino in via Privata Benadir 5 (MM Cimiano) torna una nuova edizione del workshop DIGITAL FAMILY organizzato da Radiomamma con gli psicologi del Centro medico Santagostino e gli educatori della cooperativa sociale Pepita.

Iscriviti subito compilando il format che trovi qui.

Il costo è di 30 euro a famiglia. Puoi saldare in loco il giorno del workshop o prima del workshop nella sede del CMS più vicino a casa

 

SAFER INTERNET DAY 2019: PER l'UNESCO TRA IL 5 e il 21% DI BIMBI E RAGAZZI NEI PAESI AD ALTO REDDITO E' VITTIMA DI CYBER BULLI

I dati, diffusi in occasione del Safer Internet Day 2019, parlano chiaro: i ragazzi tra gli 11 e i 18 anni sono quelli più esposti ai pericoli della Rete. 7 adolescenti su 10 navigano sui social prima dei 14 anni e confidano di essersi imbattuti in rete in un amico "inesistente". Secondo l'Unicef, in Italia sono online il 90% dei giovani tra i 15 e i 24 anni e, come spiegano i dati Unesco, la percentuale di bambini e ragazzi colpiti da cyberbullismo nei Paesi ad alto reddito varia tra il 5 e il 21%. Che fare davanti a numeri così?

 

CYBERBULLISMO, SEXTING, HIKIKOMORI: PER EVITARLI, UN CONTRATTO DI REGOLE CONDIVISE TRA GENITORI E FIGLI

Cosa faremo esattamente durante il workshop? Facile: ci daremo, insieme, delle regole di utilizzo dei media digitali. Guarda questo video per scoprire come. Impossibile?

No! Divisi in gruppi di lavoro a seconda delle età lavoreremo con approcci e metodi diversi per arrivare, a fine giornata, a un contratto con regole di utilizzo condivise tra genitori e figli.

In particolare:

Gli adulti: passeranno dalla teoria alla pratica dell'uso responsabile dei dispositivi digitali. Lavoreremo sui rischi (cyberbullismo, sexting, camping, geolocalizzazione, FOMO, Hikikomori), approfondendo quali sono oggi gli strumenti più efficaci per prevenirli e denunciarli (dai tipi di parental control ai settaggi di account fino ai centri di aiuto a cui rivolgersi) e individuando le regole di utilizzo da proporre ai figli.

I kids(9-10 anni): con un educatore di Pepita, attraverso un laboratorio attivo, lavorano sui concetti di identità reale e digitale, di unicità della persona e sui comportamenti pratici da tenere nelle chat dei giochi per proteggersi. Il tutto senza spaventarli ma, piuttosto, stimolandoli a un uso sicuro della tecnologia che culminerà con la realizzazione di un mini video in cui proporranno le loro regole per utilizzo dei dispositivi digitali

I teen (11-14) : con un educatore di Pepita, attraverso un laboratorio attivo, lavorano sul concetto di "Internet è per sempre", sulle possibili conseguenze legali di una mala gestione dei dispositivi digitali, sul cyberbullismo e gli strumenti/canali che hanno per difendersi.

 

Ti aspettiamo il 16 marzo!!


Aggiungi un commento

Image CAPTCHA

Corso di educazione digitale per genitori e figli con Radiomamma
Partecipa al corso Digital Family di Radiomamma per genitori e figli

Può interessarti anche:

Iscriviti alla newsletter di Radiomamma

Leggi le ultime notizie pubblicate:

Scarica l'APP di
Radiomamma!