Diploma in 4 anni a Milano: i licei e gli istituti “brevi”

Orario, maturità, materie. “Una sfida e un’occasione unica” spiega il rettore del Leopardi


Diplomarsi in 4 anni? Sì può. La sperimentazione in Italia è partita l’anno scolastico 2018/2019. (Piano nazionale di innovazione ordinamentale per la sperimentazione di percorsi quadriennali di istruzione secondaria di secondo gradoMa come funzionano i cosiddetti licei brevi?

COME FUNZIONA IL DIPLOMA IN QUATTRO ANNI

Una scuola superiore quadriennale è una scuola superiore, liceo o istituto tecnico, che dura 4 anni. Ti diplomi a 18 anni, raggiungendo competenze e obiettivi specifici di apprendimento previsti per il quinto anno di corso, nel rispetto delle Indicazioni Nazionali

  • Monte ore. Viene mantenuto lo stesso monte ore dei percorsi in 5 anni. Come? Per esempio, facendo l’alternanza scuola lavoro (obbligatoria nel triennio) in estate o nella pausa invernale alle lezioni. I presidi possono rimodulare l’orario, anche anticipando l’inizio della scuola a settembre
  • Didattica Più classi partecipate, discipline in lingua inglese (CLIL), più tecnologia, tanta pratica (negli istituti tecnici viene potenziata l’attività di laboratorio)
  • L’esame di Stato. La maturità è uguale a quella di chi fa le superiori in 5 anni, semplicemente la fai un anno prima.

LICEI E TECNICI BREVI: QUANTI SONO E DOVE SONO A MILANO

Sono 192 le scuole in Italia autorizzate a proporre il diploma in 4 anni. Sono 144 licei e 48 istituti tecnici: 85 al Nord, 43 al Centro, 64 al Sud. In Lombardia sono oltre 20 tra licei e istituti tecnici, statali e paritari. A Milano, tra gli altri, ci sono il liceo linguistico al Gentileschi, il coreutico al Liceo Tito Livio, Liceo Internazionale per l’Intercultura al Collegio San Carlo, l’Istituto tecnico economico multimediale agli Istituti De Amicis e l’Istituto Tecnico Economico (indirizzo Amministrazione Finanza e Marketing) all’Istituto Leopardi.

DIPLOMA IN 4 ANNI: L’ESPERIENZA ALL’ISTITUTO LEOPARDI A MILANO

Il Leopardi è uno di questi: quest’anno prenderanno il diploma con un anno di anticipo sui coetanei, ma svolgendo lo stesso esame del percorso quinquennale, i primi maturandi del tecnico economico quadriennale che potranno scegliere se proseguire gli studi all’Università (Economia, Giurisprudenza e Scienze Internazionali per ora gli sblocchi preferiti) o entrare direttamente nel mondo del lavoro forti  di competenze sia  “soft” come il public speaking e l’avvio di una start up sia tecniche e informatiche. “I nostri ragazzi e ragazze del quadriennale”, spiega il Rettore del Leopardi Roberto Pasolini, "sanno di avere una opportunità concessa a pochi studenti oggi in Italia e, decisi a cogliere una sfida importante, danno il meglio di sé: li vedo costanti, responsabili, dialettici e propositivi”.

Come si fa a svolgere il programma di 5 anni in 4?

ROBERTO PASOLINI Con il nostro tecnico economico a indirizzo amministrazione, finanzia e marketing abbiamo concentrato l’eccellenza della scuola italiana in un percorso di studio di 4 anni, come avviene all’estero. Lo abbiamo progettato studiando il meglio della didattica innovativa europea. A partire dal calendario scolastico: le lezioni iniziano una settimana prima e finiscono una settimana dopo i percorsi quinquennali, sul modello steineriano organizziamo delle “learning week” dedicate a singole materie che consentono approfondimenti molto efficaci, l’alterna scuola lavoro è organizzata nelle settimane estive appena finita la scuola e, fin dai primi giorni di scuola, i docenti aiutano i ragazzi ad acquisire il corretto metodo di studio per ciascuna materia. Tutto ciò ci ha consentito, in 32 ore di lezione settimanali, anche di razionalizzare il tempo dedicato a spiegare e a fare verifiche e interrogazioni e di proporre agli studenti esperienze che consentono di acquisire competenze richieste dal mercato.


Che tipo di esperienze e di competenze?

ROBERTO PASOLINI Imparare a scrivere un disegno di legge con l’esperienza Parlamentare per un giorno, avviare una start up, imparare a riconoscere le fake news. Sono esperienze che consentono ai ragazzi di allenare l’uso della logica, dell’imprenditorialità, della razionalità ma anche della creatività su problemi concreti e di acquisire fiducia in se stessi, capacità comunicativa, organizzativa e di lavoro di squadra.

Siamo dunque lontani dal tecnico considerato come scelta più facile del liceo?

ROBERTO PASOLINI Assolutamente: oltre alle competenze suddette i nostri ragazzi negli ultimi due anni studiano Geografia ed Economia in inglese e ottengono le certificazioni internazionali per due lingue e l’ECDL in orario curricolare.
 

Una scelta solo alla portata di studenti sgobboni e super performanti?

ROBERTO PASOLINI No, quest’anno si diplomeranno al nostro tecnico economico anche ragazzi e ragazze che sono riusciti a conciliare lo studio del quadriennale con la pratica di sport agonistico e studenti con bisogni educativi speciali. Al Leopardi l’inclusione è una priorità: abbiamo una Commissione sul metodo di studio che segue da vicino e supporta ogni studente e ogni pomeriggio i ragazzi possono fermarsi a scuola a studiare e a fare i compiti in uno spazio guidato”.
   

 

Se hai bisogno di aiuto per la scelta della scuola, ricorda Radiomamma for school, supporto e consulenza personalizzata sulla scelta della scuola. Dal nido alle superioriGuarda il video: clicca qui.
Per avere maggiori informazioni e attivare la tua consulenza scrivici a info@radiomamma.it o chiama Carlotta al 338.6062005

 

 

 

 

 

 

 



Aggiungi un commento

Image CAPTCHA

Liceo breve come funziona
Il diploma in 4 anni a Milano

Può interessarti anche:

Iscriviti alla newsletter di Radiomamma

Radiomamma card Ottieni Radiomamma Card Scopri i vantaggi

Leggi le ultime notizie pubblicate:

Scarica l'APP di
Radiomamma!