Scuola: a Milano boom di iscrizioni ai licei

Scelti da 6 su studenti su 10, lo scientifico il preferito. Per le elementari tutti al tempo pieno. Ma come funziona il trasferimento se decido di cambiare durante l’anno? Nulla osta e passerelle, tutto quello che ti serve sapere


Il liceo fa il boom anche quest’anno. Il 31 gennaio si sono chiuse le iscrizioni a elementari, medie e superiori. In Lombardia il 51% dei nuovi iscritti andrà al liceo, a Milano la percentuale sale e quasi 6 ragazzi su 10 hanno scelto il liceo come scuola superiore (lo scientifico al primo posto). Per la primaria a Milano il 95% dei bambini farà il tempo pieno, alle medie il 72% le 30 ore (dati Ufficio Scolastico Regionale Lombardia). Si parte, ma una volta fatta la scelta, come si fa a cambiare scuola?

ANNO SCOLASTICO 2020-2021: BOOM DEI LICEI A MILANO E IN LOMBARDIA, LO SCIENTIFICO È IL PREFERITO

  • Elementari: In Lombardia gli iscritti sono 76.075, a Milano 24.069 e il 95% ha scelto il tempo pieno
  • Medie: in Lombardia sono 86.268, a Milano 26.277, il 72% ha chiesto l’orario ordinario di 30 ore
  • Superiori: in Lombardia su 77641 iscritti il 51% ha scelto il liceo, il 36% gli istituti tecnici e il 13% le scuole professionali. A Milano (23695 iscritti): 6 studenti su 10 hanno scelto il liceo (59%), il 30% i tecnici e l’11% istituti professionali. Tra i licei al primo posto lo scientifico (32%), seguono: linguistico (14%), classico (13%), scientifiche scienze applicate (12.8%) e scienze umane (8,8%)

 

SCUOLA: TRASFERIMENTI. COME FARE, QUANDO È POSSIBILE E TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE, PER ELEMENTARI, MEDIE E SUPERIORI

E se tuo figlio volesse cambiare tipo di scuola, indirizzo o istituto durante l’anno? O se ti trasferisci in un altro quartiere o in un’altra città? Insomma, come funziona se vuoi chiedere il trasferimento durante l’anno, per elementari, medie e superiori? Ci siamo fatti aiutare da due esperti: Laura Barbirato, dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo di Via Maffucci a Milano (scuola primaria e secondaria di I grado) e Paolo Rezzonico, preside dell’Istituto Paritario Montini di Milano (liceo classico e linguistico)

C’è un termine massimo durante l’anno per chiedere il trasferimento da una scuola a un’altra?

No. Per il passaggio da una scuola all'altra o la prima iscrizione di chi proviene dall'estero non ci sono termini, si può fare in qualsiasi momento dell'anno.

Il trasferimento ha un costo?

No. La scuola può richiedere, se deliberato dal Consiglio di Istituto, un contributo volontario di frequenza come per tutti gli alunni già frequentanti. 

È un diritto o il trasferimento può essere rifiutato?

Il diritto allo studio è garantito fino al biennio della secondaria di secondo grado (16 anni), quindi è diritto frequentare la scuola. Non è un diritto frequentarla in "quel" plesso. Perciò se la scuola richiesta non ha la possibilità di accogliere l'iscrizione, riorienta la famiglia ad altra scuola.

Quanto dura iter?

Dipende dal tempo che ci mette la scuola richiesta a rispondere con un sì o con un no.

Come muoverti?

Contatta la scuola dove vuoi iscrivere il proprio figlio, spiega le tue motivazioni al trasferimento e chiedi i criteri di iscrizione deliberati dal consiglio di istituto. Se si tratta di scuola dell'obbligo la risposta deve essere più stringente. Per la scuola primaria e secondaria di primo grado in genere tutte le scuole mettono al primo posto il criterio dell'appartenenza territoriale

 

CAMBIARE SCUOLA: DA UN LICEO A UN ALTRO, DA UN LICEO A UN TECNICO, DA UNA SCUOLA ELEMENTARE A UN ALTRA, DA UNA MEDIA PRIVATA A UNA STATALE

Faccio elementari/medie nella scuola X e voglio andare ora o l'anno prossimo nella scuola Y

l passaggio è possibile in qualsiasi momento dell'anno. Contatta la scuola dove vuoi iscrivere tuo figlio, accertati che abbia la possibilità di accogliere l'alunno (l'unico motivo per rifiutare è che non abbia più posti). Poi vai alla tua scuola e chiedi il nulla-osta, dando il nome della scuola dove trasferirai tuo figlio. La scuola attuale contatta la scuola di destinazione, si accerta che questa accolga l'alunno e quindi trasferisce direttamente tutta la documentazione del caso. Se la scuola dove vuoi trasferirti non ha posto, occorre cercarne un'altra vicina (ricerca a carico della famiglia). Fino al trasferimento accolto l'alunno continua a frequentare la scuola precedente.

 

Faccio il liceo scientifico e voglio andare al liceo classico

Esiste il meccanismo delle "passerelle", che consente di passare da un indirizzo di studio all'latro entro il primo periodo dell'anno scolastico (puoi farlo in prima superiore e entro il primo quadrimestre). In questo caso basta un colloquio con il Consiglio d'Istituto della nuova scuola. Se vuoi cambiare più tardi, magari in secondo o terzo superiore devi svolgere un colloquio di verifica delle competenze con una commissione scelta dal Consiglio d'Istituto. Esempio se in seconda liceo scientifico e vuoi passare a un classico, la commissione dovrà verificare le tue competenze in greco…

 

Faccio il classico alla scuola X e voglio andare sempre al classico ma nella scuola Y 

È discrezionale l'accoglienza da parte dell'altro liceo. Come muoverti? Fai richiesta al preside della scuola di accoglienza e se la risposta è affermativa devi chiedere il nulla osta all’istituto che stai frequentando che farà il passaggio.

 

Arrivo a Milano da altra città

Prendi contatto con la scuola dove desideri iscrivere tuo figlio, ma fai attenzione all'appartenenza territoriale nel caso della scuola del primo ciclo, in modo da accertarti del fatto che l'iscrizione possa essere accolta...

 

Faccio elementari/medie/superiori in una scuola privata e voglio spostarmi al pubblico e viceversa...

Vai alla scuola statale competente per territorio o la scuola che hai scelto, richiedi l'iscrizione che verrà accolta se la scuola ha posto e se l'iscrizione risponde ai criteri fissati dal Consiglio di Istituto. Se provieni da una scuola privata verrà verificato il titolo di studio di cui sei in possesso. Per le scuole paritarie valgono le stesse regole delle scuole statali. Ti serve il nullaosta dell’istituto che lasci

Sono rimandato a settembre o bocciato...

Se hai giudizio sospeso DEVI terminare in quella scuola, una volta ottenuto l'esito finale puoi chiedere nulla osta e cambiare
Se sei bocciato vieni  automaticamente reiscritto alla scuola di appartenenza, ma puoi chiedere nulla osta e cambiare a giugno o a settembre

 


Aggiungi un commento

Image CAPTCHA

Iscrizioni scuola anno 2020 2021 i dati di milano
Come fare per cambiare scuola alle elementari, medie e superiori

Può interessarti anche:

Iscriviti alla newsletter di Radiomamma

Radiomamma card Ottieni Radiomamma Card Scopri i vantaggi

Leggi le ultime notizie pubblicate:

Corsi e progetti speciali

Scarica l'APP di
Radiomamma!