Skatepark e Spot per skater a Milano

Alla Triennale uno skatepark fluorescente e tutte le piste in città per bambini e ragazzi


Il 2020 è l’anno dello Skate. Ci sarà il debutto alle Olimpiadi di Tokyo. La prima volta. E per la prima volta, a Milano, fin da ora, puoi fare skate dentro a un museo. Alla Triennale ha aperto il primo skatepark gratuito dentro un museo. Ecco dove trovi skatepark e spot per skater a Milano

SKATEPARK FLUORESCENTE ALLA TRIENNALE FINO AL 16 FEBBRAIO

Si chiama OooOoO" ed è opera dell’artista coreana Koo Jeong A. È al piano terra in Triennale, nella Galleria progettata da Gae Aulenti. “La mia idea è far provare la sensazione di fare skate di notte, all’aperto, in mezzo alla natura”, ha raccontato Koo. E infatti vai in skate sulla musica elettronica di Koreless. Una colonna sonora che va in crescendo, fino al culmine, quando le luci si spengono e al buio l’installazione si accende e diventa fluorescente. E tu continui a muoverti sullo skate. Intorno fotografie e video che raccontano la cultura skate e le comunità di skater milanesi. È aperta dalle 10.30 alle 20.30 dal martedì alla domenica, a ingresso gratuito, fino al 16 febbraio. Info pratiche: sono obbligatorie le protezioni: casco omologato, ginocchiere e gomitiere. Puoi accedere liberamente dai 14 anni. Dagli 8 anni puoi accedere solo dopo una sessione, su prenotazione e a pagamento, della Academy of Skateboarding accompagnato da coach professionisti. Il mattino sessioni anche per le scuole
 

GLI SKATEPARK AL CHIUSO A MILANO E HINTERLAND

Pinbowl a Pero: Skatepark al chiuso, a pagamento, aperto a tutti con e senza partecipazione a scuola di skate. Sono oltre 2000 mq di spazio, suddiviso in 4 zone. Anche aree esterne per la bella stagione PERO

Bastard Bowl in via Via Scipio Slataper, 19: Skatepark privato per team e amici ma aperta ai partecipanti della Academy of Skateboarding ZONA 2

SKATEPARK, BOWL E SPOT PER SKATER A MILANO

Spot Arco della Pace. Enorme piazzale in granito bianco semicircolare skeitabile tutti i giorni disposto su diversi livelli con ledge infiniti leggermente in curva. ZONA 1

Stazione Centrale. Una delle piazze più famose per gli skaters. Ci sono curbs di tutte le misure, hand rails, bank, rails, gaps di varie misure, scale. ZONA 2

Parco Lambro da via Feltre 400 metri quadri di bowl, inclinazioni, corner a 90 gradi e un isolotto quadrato al centro. Ha diverse altezze e una pseudo-spina (larga 50 cm). ZONA 3

Piazza Leonardo Da Vinci. Spot storico milanese: una fontana con muretti e panchine, più scale e manual pad nel piazzale dell’università di fronte. ZONA 3

Ex area Motta viale Campania 12: dentro il Giardino Oreste del Buono dietro Wow Spazio Fumetto, Bowl con cradle e area street in cemento. È all’aperto, ad accesso libero dalle 7 alle 23 ZONA 4

Grato Bowl Via Michele Saponaro è lo skatepark all’aperto di Gratosoglio, un parco attrezzato per lo skateboard. Skate bowl in cemento con pool coping e tre differenti altezze ZONA 5

Università Bocconi Piazzale con serie di panchine di cemento davanti all'università. ZONA 5

Skatepark Savona è un piccolo skatepark nei Giardini di Via Tolstoj. Copertura in cemento, rampe all’aperto con illuminazione ZONA 6

Barrios Barona Spot con una piccola parte anche indoor (con anche qualche portico), illuminato anche di sera. Ci sono una scala circolare da 4, qualche muretto di marmo ed un manual pad da 2 gradini. ZONA 6

Skatepark Lampugnano Lo skatepark gratuito e sempre aperto dietro la stazione della metropolitana M1 di Lampugnano in un giardino pubblico. È in cemento e molto vasto, con strutture un po' basse: rail, jump, ledge (inclinati e ad angolo), bank, manual pad, un isolotto e una micro. Vicino c’è il Banks di Lampugnano, vecchio spot davanti alla stazione: un unico lungo bank skateabile in diverse direzioni ZONA 8

Skatepark Quarto Oggiaro, in via Dante Chiasserini. Street skatepark in cemento. ZONA 8

Bicocca Skatepark, di fronte al Bicocca Village, all’interno del Parco Della Torre Read. Bowl a trifoglio con pool coping e area street tutto intorno. ZONA 9

Portello. Vicino al centro commerciale una piazzetta dove trovi morbide forme e un lungo muretto leggermente bankato per boardslides e wallies skeitabile tutti i giorni. ZONA 8

Spot Casa Milan. Gigantesca piazza leggermente in discesa con banks, scale di tutte le dimensioni e panchine di cemento sparse qua e là. ZONA 8

Garibaldi binario 21. Spot al coperto sulla banchina del binario 21 dentro la stazione F.S. di Garibaldi. ZONA 9

Skatepark al Parco Travaglia, a Corsico: una mini combi bowl in cemento. È una pista pubblica, sempre aperta e illuminata CORSICO

Skatepark Idroscalo E' lo Skatepark pubblico all’Idroscalo di Milano. Area vasta, cemento, due quarters alti 2 mt, 2 banks e 2 rails. SEGRATE

Sesto Bank Piazzale di mattonelle con struttura centrale bankato. Skeitabile tutti i giorni. SESTO SAN GIOVANNI

PER INFO

"Milano Skateboarding" che si occupa di proteggere e sviluppare lo skateboarding partendo da Milano.
  


Aggiungi un commento

Image CAPTCHA

Skatepark fluorescente in Triennale a Milano
Lo skatepark in Triennale fino a febbraio 2020

Può interessarti anche:

Iscriviti alla newsletter di Radiomamma

Leggi le ultime notizie pubblicate:

Scarica l'APP di
Radiomamma!