Oasi del Piccolo Lettore: Chi ha detto che i lupi non vogliono essere amati?

Letture e laboratori gratuiti per bambini dai 3 anni in su

0-5 anni

Nel mondo reale esistono i lupi cattivi, inutile nasconderlo; ma non tutti i lupi sono cattivi e soprattutto nessuno "nasce" cattivo. Non si tratta di un destino segnato, ma di una responsabilità collettiva perché tutti abbiamo il bisogno di essere amati e tutti il dovere di prenderci cura degli altri.

Letture e laboratori gratuiti per bambini dai 3 anni in su.

Oggi
Ore 11: Una zuppa di sasso, Babalibri
È notte. È inverno. Un vecchio lupo cerca ospitalità. Trova un modo intelligente e compito per farlo e ottiene non solo un ottimo pasto caldo ma anche la compagnia degli animali del villaggio. Durante una grande cena tutti insieme i pregiudizi di ognuno lasceranno spazio a un nuovo senso di solidarietà e amicizia.
Dopo la lettura laboratorio di pasta di sale: lasagne, torte, dolcetti e frutta... un menù tutto nuovo per il nostro amico lupo.

Ore 16: Anche i lupi cattivi vogliono essere amati, Officina Libraria
Il lupo cattivo, sindacalista per l'occasione, presenta le sue rimostranze all'autrice a nome dell'intero picchetto di mostri: una vera sfida per la creatività della scrittrice, che accetta. Ma come fare? Per essere amati bisogna essere gentili: una terapia a base di yoga, musica classica e smalto colorato per unghie basterà a trasformare la feroce e ineducata belva in un'amabile creatura?
Dopo la lettura laboratorio creativo: piccoli lupi in cartone realizzati con rotoli di carta igienica, cartoncino, tempera e un pò di fantasia.


Oasi del Piccolo Lettore: Chi ha detto che i lupi non vogliono essere amati?
Via Gabetti, 15 - Milano
26 Mag 2018
11:00-19:00

Zona

Zona 7 - Porta Vercellina, Baggio, De Angeli, Forze Armate, San Siro

Contatti

Via Gabetti, 15
20147 Milano (MI)

3202928810
oasidelpiccololettore@gmail.com

Costo

gratuito



Segnala un evento da pubblicare sulla nostra Agenda, App e Newsletter

Segnala evento

Scarica l'APP di
Radiomamma!

Iscriviti alla newsletter di Radiomamma