Milano Design week 2019: al Fuorisalone con bambini e teenager

I distretti e le installazioni capaci di accendere la fantasia di bimbi e ragazzi nel segno della sostenibilità ambientale. Ecco cosa vedere durante la settimana del design 2019. 


#Milanodesignweek2019. Ci siamo! Il Fuorisalone del mobile è tornato in città. C’è chi lo odia (principalmente per il traffico più congestionato del solito), chi divertito guarda sfilare i suoi protagonisti su tram e metropolitana e chi, come noi di Radiomamma, lo considera una straordinaria occasione per contagiare bambini e ragazzi con la voglia di pensare fuori dagli schemi, con l’audacia di immaginare soluzioni nuove per risolvere i problemi che ci circondano, con un “liberi tutti, largo alla fantasia!”.

Già, ma come? Innanzitutto, seguendo queste avvertenze:

  • non pretendere di vedere tutto (è un’abbuffata sconsigliata e impossibile!) e di spiegare tutto ai figli. Lasciarli stupire davanti a un’installazione, alla magia di forme, luci e materiali mai visti, è proprio il bello dell’esperienza;
  • non sottovalutare la logistica: lascia a casa l’auto, se hai un bebé meglio lo zaino del passeggino, se hai bimbi che si stancano molto a camminare portati i monopattini, evita i distretti Tortona e Brera nell’ora della movida.

 

Milano Design week 2019 con i bambini?: Parti da Big Mama e No-Code Shelter suggerisce Federica Sala

Curator, design consultant, cofondatrice di P-S (e mamma), Federica Sala non ha dubbi: parti dal cuore di Milano. “In piazza Duomo torna Big Mama, iconica poltrona ideata da Gaetano Pesce che compie 50 anni. Negli anni Settanta ti arrivava a casa in un pacchetto sottovuoto e si gonfiava da sola, ribattezzata appunto Big Mama, o grande mamma, per le forme avvolgenti e per il gomitolone di lana a cui era legata che ricordava il cordone ombelicale”. Alta 8 metri, divertirà i bambini e farà riflettere tutti sulla condizione della donna di oggi. Seconda tappa, alle Cavallerizze del Museo della Scienza e della Tecnologia in via Olona. “Per No-Code Shelter”, spiega Federica, “progetto di Tod’s e Andrea Caputo, fuori dai soliti circuiti, che apre nuovi orizzonti sul design nomade”. Capanne per giocare e video per pensare…

 

All’alba o al tramonto: in Statale e all’Orto di Brera con i bambini per respirare l’aria del Fuorisalone

Vienici prestissimo, di mattina, quando il popolo festaiolo del design si riprende dai party della notte prima e la Statale e l’Orto Botanico di Brera si trasformano in un parco giochi gigante. Oppure al tramonto, quando il design proietta luci e atmosfere da sogno. Tra i chiostri dell’università quest’anno il design ci fa riflettere sulla natura e come proteggerla. Incroci giraffe giganti (specie in via di estinzione), vedi spuntare dall’erba sette pilastri alti cinque metri (gli Sleeping Piles dei fratelli Campana) che invitano l’uomo a riconnettersi e a rispettare l’ambiente, scopri che con due tonnellate di tappi di plastica il pianeta ci chiede Help, aiuto e rifletti sulla Foresta di violini creata con gli alberi abbattuti dal maltempo in val di Fiemme. All’insegna della responsabilità, e dell’economia circolare, anche le installazioni all’Orto Botanico di Brera: tra gli archi giganti c’è chi farà cucù e chi…largo alla fantasia!

A caccia di design come in Pokemon go: realtà virtuale e reale si incrociano al Superstudio Più e a Base Milano

E’ la tecnologia, attenta all’ambiente e al gioco, a farla da padrone in Zona Tortona. Entrare, per credere, nel Pinnacle of Reflections, una torre alta quattordici metri ideata da 3M e Matteo Thun & partners che è un gigantesco caleidoscopio. Per appassionati dei mattoncini Lego, e delle costruzioni in generale, sono perfetti i Toys giganti di Flavio Lucchini. Ma attenzione, sono grandi sculture di cubi colorati che, proprio come i Pokemon Go, vedi solo sul cellulare scaricando l’App FlavioLucchiniArt e andando “a caccia” fuori e dentro il Superstudio. Preferisci “toccare con mano” e progettare per davvero? A Base, c’è Castelli in aria, l’Officina dei giochi della Scuola Superiore d’Arti Applicate del Castello Sforzesco dove, appunto, si fa…guidati da un inventore di giochi da tavolo, il game designer Spartaco Albertarelli.

Milano Design week con i teenager: scendi nelle viscere della Stazione Centrale

I preadolescenti di casa sono già al quinto  Fuorisalone della loro vita e al solo nominare la Triennale alzano gli occhi al cielo? Punta dritto in via Ferrante Aporti, Ventura Centrale District, negli spazi degli ex magazzini sotto la Stazione Centrale. Ti aspettano ambientazioni ed esperienze undeground…anche di cattivo design! Next steps, il Lambrate District che, nell’ex capannone industriale di via Massimiano 6, ospita le scuole di design del mondo e la scritta installazione Beyond the Wall che invita a non arrendersi davanti alle difficoltà e a superare le barriere che ci dividono dagli altri.

Alla Stecca e in Cascina Cuccagna, natura e design per ispirare bambini e ragazzi

Che ne dici di fare merenda in un bar stampato in 3D? In via de Castilla 26 (quartiere Isola) Caracol Studio ne ha costruito uno con biopolimeri di derivazione naturale biodegradabili. Sembra un film di fantascienza e, invece, è il futuro prossimo venturo. Stessa musica alla Cascina Cuccagna, dove il designer Matteo Ragni, a 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci, ci porta a riflettere su un nuovo rinascimento dove uomo e natura convivono all’insegna della sostenibilità. Pronti a provare la macchina semplice per fiori domestici rotanti? E le sedute che si ispirano alle isole fluttuanti del Rio delle Amazzoni? "Altra fermata consigliata alle famiglie", spiega Matteo, "Il nuovo museo del design alla Triennale". 

 

Design week per famiglie alle 5Vie: coi bimbi seguite questo percorso consiglia Alessia del Corona

Mamma e cofondatrice del Distretto 5Vie, Alessia del Corona  traccia un itinerario per famiglie tra le “sue” vie nel cuore di Milano: “Un’installazione di luci molto scenografica e altre sorprese ti aspettano nel nostro headquarter in via Cesare Correnti 14 con gli australiani Local Design, Ilo Rugs and Almst Black, Kiki and Joost con Connect”. Prossimi passi? “Di fronte al Teatro Arsenale, via Cesare Correnti 11, Laufen con Material Massage by Snarkitecture. Sempre in zona, da non perdere segnalo anche Serge Ferrari in via Santa Marta 21, il laboratorio dimenticato di Markus Benesch in via Santa Maria Fulcorina 17 e Satoshi Kawamoto in via Vincenzo Monti 36. Ultima tappa, i Palazzi Litta e Turati, entrambi molto affascinanti e ricchi di installazioni”. E per chi ha voglia di giocare a fare il designer, nelle 5Vie c'è il nostro familyfriendly Cuoremilano in via Nirone al 19: il 10, 11 e 12 aprile, dalle 15 alle 18, ti aspettano tre laboratori con il legno e i tessuti.

 

Giochi di design per i piccoli: da Casa Stokke al Kids Corner Brera, protagonisti i #familyfriendly

Alla Fabbrica del Vapore (Spazio Messina 2), Unduetrestella, con la mostra Hello Leo, raccoglie il meglio del design per i bambini piccoli: culle, giochi ecologici, case di bambole e…tutto da scoprire. Per la casa dei sogni, invece, citofonare Stokke in via Novi 2: tutti i giorni, in uno spazio pensato per mamme e neomamme, workshop e lab gratuiti gestiti dal nostro familyfriendly Kikolle Lab. E se alcuni momenti della Design Week vuoi viverli senza i bambini, a loro pensa un altro dei nostri familyfriendly, Rigotondo: venerdì sera con pizza e cinema dalle 19 alle 22 e successivamente sabato e domenica dalle 10 alle 18. Largo al divertimento e al design per i piccoli anche nel quartier generale del Kikolle, in via Fratelli Bronzetti 18: venerdi 12, dalle 19 alle 22, Night Out speciale Fuorisalone pensata per chi ha tra i 4 e i 10 anni e, sabato 13, dalle ore 10, il Kikolle si trasforma in una sala giochi… di design, dove i bambini potranno liberamente dare sfogo alla propria creatività e fantasia, sotto l’attenta supervisione delle “ragazze arancio”.


Aggiungi un commento

Image CAPTCHA

Giraffe alle Statale di Milano per il FuoriSalone2019
Scopri cosa vedere alla MilanoDesignweek2019 con bambini e teenager

Iscriviti alla newsletter di Radiomamma

Leggi le ultime notizie pubblicate:

Scarica l'APP di
Radiomamma!