Modello 730: così fai la dichiarazione dei redditi a distanza

Foto e scansioni dei documenti, deleghe anche in video e nuove scadenze. CAF Acli Milano spiega le novità per Covid-19


Anche la dichiarazione dei redditi si fa a distanza quest’anno. Per rispettare l’obbligo di distanziamento sociale puoi fare tutto da lontano e sono cambiate anche le scadenze. Ci spiega tutto il familyfriendly CAF ACLI Milano, la rete che supporta, in tutta Milano e hinterland, le famiglie per tutte le esigenze fiscali.

DICHIARAZIONE DEI REDDITI: PER IL 730 FOTO E SCANSIONI DEI DOCUMENTI, DELEGHE ANCHE IN VIDEO E NUOVE SCADENZE 

Quali sono le nuove scadenze per presentare Modello 730 e Modello Redditi (ex modello Unico)? E per la precompilata?

  • Scadenza Modello 730/2020: 30 settembre 2020
  • Scadenza Modello Redditi (ex Unico): 30 novembre 2020
  • Disponibilità della precompilata: 5 maggio 2020.

Come fai a ricevere la CU (ex modello CUD) se sono a casa dal lavoro?

L’emergenza coronavirus ha portato alla proroga della scadenza delle certificazioni uniche 2020 dei lavoratori dipendenti, il cui termine ultimo di trasmissione era fissato al 31 marzo. C’è tempo invece fino al 30 aprile. Non essendo possibile la consegna al lavoratore della copia cartacea il datore di lavoro può utilizzare o la posta elettronica o una eventuale piattaforma aziendale. Deve sempre però sincerarsi dell’avvenuta consegna richiedendo al lavoratore la conferma della ricezione. La CU deve essere poi trasmessa all’intermediario e/o professionista che si occuperà di elaborare e trasmettere la propria dichiarazione dei redditi.

Come fai la dichiarazione se non puoi incontrare il fiscalista o andare al CAF?

  • La delega al Caf o al commercialista si fa a distanza. Il decreto liquidità rafforza questa possibilità. Scarichi il modulo della delega (per chi si affida a CAF ACLI lo trovi qui), stampi, firmi e scannerizzi. Poi invii insieme alla copia di un documento di identità. Se non hai una stampante e uno scanner, puoi inviare un video o un messaggio di posta elettronica con la foto del modulo, o depositare la documentazione nel cloud dell’intermediario (Caf o commercialista). (CAF ACLI ha per esempio lo spazio cloud myCAF). In linea di massima, la delega deve essere presentata prima dell’elaborazione della dichiarazione dei redditi e comunque prima di trasmetterla all’Agenzia delle Entrate.

 

  • Per i documenti richiesti per fare la dichiarazione dei redditi (CU, spese da scaricare ecc..) basta una scansione, mandata al tuo Caf o commercialista. I documenti devono essere preferibilmente in PDF, ma anche foto ad alta risoluzione possono essere valide. Ci sono realtà che hanno messo a punto piattaforme dedicate all’elaborazione del modello 730 a distanza, come CAF ACLI. È sufficiente andare sul sito clicca qui registrarsi, caricare i documenti ed un operatore elaborerà la pratica da remoto. Una volta completata, verrà inviata una bozza al cliente per l’approvazione; una volta approvata il CAF si occuperà della trasmissione all’Agenzia delle Entrate (guardi qui). Il pagamento verrà effettuato in totale sicurezza attraverso il circuito bancario. Ogni pratica sarà gestita da un operatore esperto con il quale sarà possibile comunicare con una chat interna.

 

Resta fermo l’obbligo di regolarizzazione, con consegna delle deleghe e della documentazione, una volta cessata l’attuale situazione emergenziale.

SERVIZI CAF ACLI A DISTANZA

Elaborazione e trasmissione modello ISEE

Elaborazione e trasmissione dichiarazioni di SUCCESIONI

Elaborazione, registrazione e trasmissione dei CONTRATTI DI LOCAZIONE

Consulenze in tema di CONTABILITÀ per le P.IVA

Elaborazione e trasmissione dei Bonus Sociali

Per avere maggiori informazioni sui servizi di CAF ACLI a distanza, CLICCA QUI

 

 


Aggiungi un commento

Image CAPTCHA

Modello 730 a distanza
Dichiarazione dei redditi a distanza nel 2020

Può interessarti anche:

Iscriviti alla newsletter di Radiomamma

Leggi le ultime notizie pubblicate:

Scarica l'APP di
Radiomamma!