Monopattini elettrici: le regole per girare a Milano

Chi può usarli, quali sono i limiti, dove parcheggi e in arrivo nelle prossime settimane il servizio sharing, dai 14 anni in su


Monopattini elettrici. Dove si possono usare? Quali sono le regole? Ma a Milano esiste il noleggio come per biciclette e macchine? E bisogna essere maggiorenni? C’è una legge ora. Con il 2020 è entrata in vigore la Legge 160 che equipara i monopattini elettrici alle biciclette superando, ma non abolendo, il decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti Danilo Toninelli che la scorsa estate aveva dato il via alla sperimentazione affidata ai vari Comuni (Milano compresa).

Monopattini elettrici: la legge 160 in vigore da gennaio 2020

Chi può guidarli:

  • Tutti i maggiorenni
  • Dai 14 anni puoi se hai la patente AM (quella che puoi avere dai 14 anni e ti serve per i ciclomotori se sei minorenne)

Documenti necessari:

  • Non serve la patente se sei maggiorenne (dai 14 anni serve patente AM9
  • Nessuna assicurazione obbligatoria né bollo

Regole per muoverti:

  • Il casco è suggerito ma non obbligatorio
  • Di notte è obbligatorio indossare giubbotto o bretelle riflettenti
  • Vietato portare un passeggero

Velocità e strade permesse:

  • Via libera sulle sulle piste ciclabili e nelle zone 30 (max velocità consentita 30 km/h)
  • Vietato l’utilizzo in vie pavimentate in pietra di fiume, corsie preferenziali vicine ai binari del tram, parcheggi a fondo cieco, gallerie pedonali, marciapiedi e strade dove il limite è a 50 Km/h
  • Velocità massima consentita 20 Km/h e 6KM/h nelle aree pedonali
  • No al parcheggio selvaggio: puoi lasciarli solo negli spazi adibiti a biciclette e motorini.

Come deve essere il monopattino:

  • Non può superare i 500 watt di potenza e deve avere un limitatore di velocità.
  • Deve essere dotato di segnalatore acustico e set di luci.
  • Segway, hoverboard e monowheel continuano a non essere “equiparati” alle biciclette quindi per questi mezzi continua la sperimentazione nelle aree individuate dai Comuni.

MILANO: MONOPATTINI SHARING IN CITTA’ DA FINE GENNAIO

Da fine mese dovrebbero debuttare in città i monopattini elettrici a noleggio, come avviene per macchine e biciclette. I vincitori del bando del Comune, che prevede 2.250 mezzi, sono le tre società Wind Mobility, Bit Mobility ed Helbiz Italia. Ma c’è stato uno stop, perché alcune società escluse dal bando, hanno chiesto di rivedere il numero di monopattini utili a Milano e quindi rivedere il numero di aziende coinvolte. Si esprimerà il Tar

Da che età si potrà usare il monopattino sharing? Tutti i maggiorenni e dai 14 anni se dotati di patente AM

Come funziona?

  • Scarichi la app
  • Ti iscrivi: informazioni personali e dati della carta di credito
  • Avrai così la mappa di copertura del servizio e la posizione dei monopattini più vicini. A seconda del servizio è possibile prenotarli o meno.
  • Per attivare il noleggio farai la scansione del codice a barre o del QR. Il costo dovrebbe essere 1 euro + 0,15 euro/min
  • Alla fine del viaggio chiuderai il noleggio tramite l’app.

 

MONOPATTINO ELETTRICO IN CITTA’: I CONSIGLI DELL’ESPERTO FAMILYFRIENDLY

Tutti in monopattino in giro per la città allora? Ma come possiamo stare attenti e insegnarlo ai nostri figli? I consigli di Cristian Cirillo, Presidente ASD Amici di Milanoskating

- Fai in modo di essere sempre visibile anche di giorno. Indossa indumenti rifrangenti e/o utilizzare adesivi rifrangenti sul tuo mezzo.

-Utilizza sempre il casco

- Limita la velocità per avere maggior tempo di reazione

- Non circolare con le cuffie, l'audio coprirebbe i segnali acustici degli altri utenti

- Girare in gruppo è sempre la cosa migliore per essere più visibili e per avere più occhi attenti sulla strada.

 


Aggiungi un commento

Image CAPTCHA

monopattini elettrici a Milano
Le regole per circolare con i monopattini elettrici a Milano

Può interessarti anche:

Iscriviti alla newsletter di Radiomamma

Leggi le ultime notizie pubblicate:

Scarica l'APP di
Radiomamma!