Debiti scolastici a settembre: consigli utili per genitori

Giudizio sospeso, figlio rimandato. Estate da riorganizzare: quando iniziare a studiare? Quanto studiare? E se ha più materie da recuperare? Segui i consigli degli esperti e vieni alla serata informativa gratuita di Radiomamma martedì 18 giugno alle ore 21 presso l'Enterprise Hotel di corso Sempione 91


Giudizio sospeso. Sul tabellone appeso a scuola e sul registro elettronico, accanto al nome di tuo figlio, c’è scritto così. Significa che è stato rimandato, che deve recuperare un debito. E adesso come ci organizziamo?

Vieni a scoprirlo martedì 18 giugno, alle ore 21, presso l'Hotel Enterprise di corso Sempione 91: Radiomamma organizza una serata informativa, gratuita, sul tema "Debiti a settembre: istruzioni per genitori", con l'aiuto di esperti di apprendimento -  educatori, insegnanti, imprenditori e psicologi - rifletteremo insieme su strategie per non perdersi d'animo, organizzare lo studio e...affrontare gli esami senza passare l'estate a litigare con i figli. L'ingresso è gratuito x partecipare compila questo format 

Ecco un assaggio con i video-consigli di Chiara Burberi, fondatrice di Redooc, e di Elena Vergoni, responsabile dell' area linguistica del centro di supporto allo studio Forma-Mi

 

Capite il debito scolastico: andate a fondo del motivo per cui è stato rimandato 

Chiara Burberi: Il debito non è un giudizio, ma un segnale che va capito meglio. Studia poco? Oppure non ha capito qualcosa di fondamentale? Inutile, se per esempio tuo figlio deve recuperare un debito in matematica, fargli passare l'estate a cercare la x nelle equazioni quando magari non ha capito cosa è il calcolo letterale o non è forte sui numeri relativi. Capire il debito, e perché tuo figlio l'ha preso, è il primo passo.

Fate un piano d'azione per l'esame a settembre: giugno e luglio studio, in agosto ripasso sugli schemi

Elena Vergoni: Cominciate da...una pausa, almeno una settimana senza i libri. I ragazzi arrivano stremati alla fine della scuola. Quindi organizzate lo studio partendo dal programma che vi ha lasciato il docente e calcolate almeno un'ora di studio ad argomento con i suoi esercizi per le materie che prevedono una parte pratica. Se il debito da recuperare è in più di una materia, il consiglio è di portarle avanti entrambe, alternando lo studio giorno per giorno: lunedi latino, martedì fisica...

 

Create una routine giornaliera: lo studio è come uno sport, serve costanza e continuità per non essere bocciati

CB: Lo studio per prepararsi agli esami a settembre è come uno sport, serve allenamento costante. Serve una routine giornaliera. Non è una grande idea legarsi alla scrivania per tre mesi, meglio un'ora di studio ben fatta, concentrati, che pomeriggi interi chiusi in casa pensando ad altro. Importante seguire i corsi per il recupero dei debiti organizzati dalla scuola, snobbarli non è un bel segnale da mandare ai professori. 

 

Allenatevi all'esame: tenere a bada l'ansia e organizzare bene il tempo è importante quanto saper svolgere un esercizio

EV: Per recuperare il debito serve certamente studiare, conoscere a fondo gli argomenti e saper svolgere gli esercizi. Ma all'esame, anche controllo delle emozioni e organizzazione del tempo sono importanti. Per questo è importante allenarsi all'esame simulandolo, per esempio rifacendo le verifiche e le versioni assegnate durante l'anno. Per allenarvi sulla parte pratica, fatevi consigliare dai professori libri e piattaforme digitali di esercizi con l'auto correzione. 


 

Figli rimandati: Genitori non sostituiamoci ai figli, il debito è occasione per diventare più autonomi nello studio

CB: Il debito è un'occasione per diventare più organizzati e autonomi nello studio. Mamme e papà, non sostituiamoci ai figli. Certo, seguiamoli, ma restituendo loro fiducia sul fatto che ce la possano fare. Ultimo consiglio: non dimenticare i compiti delle vacanze, molte scuole iniziano a settembre con le verifiche di ingresso e non è il caso di ripartire con una insufficienza. 

 

 



Aggiungi un commento

Image CAPTCHA

Debiti scolastici a settembre
Figlio rimandato? Aiutalo così a recuperare il debito

Può interessarti anche:

Iscriviti alla newsletter di Radiomamma

Leggi le ultime notizie pubblicate:

Scarica l'APP di
Radiomamma!